Peperoncini essiccati Fonte: www.pixabay.com

Vi siete mai chiesti come una delle più antiche tecniche di conservazione sia diventata oggi una nuova tendenza tra gli chef di tutto il mondo?

Come è diventata la disidratazione una tecnica in grado di creare piatti con profumi e sapori mai sperimentati prima?

Per capire bene bisogna fare prima un passo indietro.

Sappiamo che l’acqua rappresenta la vita, ma paradossalmente, è anche la responsabile del deperimento dei cibi in quanto l’acqua rappresenta l’ambiente ideale per batteri e muffe per riprodursi e proliferare.
Così le persone hanno iniziato ad essiccare per conservare il cibo e non ci è voluto molto tempo per rendersi conto che gli alimenti secchi cambiavano sapore e consistenza. Un frutto prima succoso e lucido, diventava croccante, aprendo la strada verso giochi di sapori e consistenze mai sperimentate prima.

Voi direte…ma com’è possibile?

Beh..proviamo a spiegarlo descrivendo i singoli vantaggi pratici e le possibilità della essicazione!

1) Semplice

Disidratare il cibo non necessita di particolare esperienza ed è accessibile a tutti quanti.
Ciò che è sorprendente è che un processo così semplice e naturale è in grado di trasformare gli alimenti “in altri cibi” dai sapori e dalle consistenze totalmente diversi.

Noci e Mandorle Fonte: www.pixabay.com

2) Economico

Dopo essere stati sottoposti alla disidratazione, gli alimenti possono essere conservati anche fuori dal frigo, limitando così le spese energetiche.
HotmixPRO Dry è stato progettato con una forte attenzione al risparmio energetico: infatti consuma meno energia grazie all’utilizzo di due zone a temperatura variabile.

Pomodorini essiccati Fonte: www.pixabay.com


3) Naturale

Molti alimenti, dopo la cottura, subiscono un processo di rinvigorimento dei sapori per mezzo di additivi affinché i loro aromi possano essere percepiti come quando erano freschi.
L’essicazione è un processo del tutto naturale!
I cibi non necessitano di nessun additivo per sprigionare tutto il loro sapore ma non solo!
Infatti, per effetto della concentrazione, derivante dall’evaporazione dell’acqua, l’essicazione amplifica enormemente i sapori che vengono così esaltati in maniera naturale, senza l’aiuto di prodotti chimici!

I cibi essiccati possono essere così utilizzati per dare maggior risalto al gusto complessivo di un piatto e potenziarne l’aroma.

Funghi essiccati Fonte: www.commons.wikimedia.org

4) Sana

A differenza della cottura, l’essicazione è in grado di non alterare le proprietà nutritive degli alimenti.
In questo modo le sostanze importanti per il nostro corpo non vengono perse: saremo così finalmente in grado di raccogliere tutte le vitamine, Sali minerali & Co. come mai prima d’ora!

Frutta essiccata Fonte: www.pixabay.com


5) Creativa

Gli chef non ne possono fare a meno ormai! Sono sempre di più i cibi essiccati nei piatti di ogni ristorante.

Ma perche? Oggi l’essicazione è così amata perché permette a chi cucina non solo di giocare coi sapori ma anche con le consistenze!
Ebbene sì, un elemento imprescindibile della cucina moderna è la consistenza degli alimenti (la famosa “texture” in inglese). Insieme ai sapori, le consistenze fanno parte degli elementi che concorrono al bilanciamento del piatto.
Gli chef possono così spingersi ancora più lontano con la fantasia e creare piatti mai preparati prima d’ora: la croccantezza di una chips di mela o la gommosità di un fungo creano sensazioni gustative incredibili e sorprendenti che lasceranno i vostri clienti ed ospiti a bocca aperta!

Cosa aspetti allora? Entra subito nel fantastico mondo dell’essicazione per assaporare il nuovo che avanza!
HotmixPRO Dry è stato creato appositamente per voi che volete sperimentare nuove sensazioni culinarie
Per saperne di più, ecco QUI la sua scheda introduttiva 

Ti potrebbe interessare anche: tutti i segreti sull’essicazione e come padroneggiarla al meglio, CLICCA QUI!

MENU