La scorsa volta ci eravamo lasciati spiegando le diverse difficoltà che rendono la preparazione di un’ottima meringa un procedimento che necessita di grande attenzione e cura.
Oggi vorremmo spiegarvi come queste complicanze potrebbero sembrarvi uno scherzo se la preparazione fosse affrontata con il giusto equipaggiamento.

Problemi e Soluzioni della Preparazione

Meringa con pisticchi

Dopo l’articolo precedente sapete che la meringa all’italiana necessita di un controllo molto preciso della temperatura (fino al singolo grado!).
La soluzione più comune è rappresentata dall’utilizzo di un termometro da cucina per monitorare costantemente la temperatura raggiunta durante la preparazione del caramello.
Tuttavia, questo accorgimento obbliga chi cucina a stare vicino alla preparazione e nel caso dobbiate svolgere altre lavorazioni, questo potrebbe rappresentare un problema non da poco.

HotmixPRO è in grado di aiutarvi in tutto ciò e trasformerebbe questo annoso processo in una semplice e immediata preparazione!
Il suo controllo grado per grado della temperatura vi permetterà di selezionare IL GRADO di temperatura che desiderate raggiungere e sarete sicuri al 100% che sarà quello, SENZA ERRORI.
Non dovrete monitorare assolutamente nulla ma solo impostare la temperatura che vi apparirà sullo schermo! Le approssimazioni in cucina non sono accettate e di certo la temperatura non può essere considerata un aspetto secondario.
Inoltre, la miscelazione automatica vi garantirà sempre un risultato perfetto in termini di lucentezza e brillantezza.

NB! Se desiderate un livello di comfort ancora più alto, con HotmixPRO Twin potrete portare avanti la preparazione in simultanea, preparando il caramello in un bicchiere e montando gli albumi con lo zucchero nell’altro.
In questo modo è possibile accorciare considerevolmente i tempi di lavorazione, potendo lavorare con 2 bicchieri vicini, limitando così le perdite di tempo. (Maggiori informazioni sulla capacità di HotmixPRO Twin QUI)

HotmixPRO Twin

Per quanto riguarda le diverse modalità nelle quali la meringa viene servita, conferirle colore bruciandola con il cannello rappresenta una delle scelte più apprezzate: è possibile così decorare torte varie oppure utilizzarla come base per conferire volume ai semifreddi.  
Se invece siete amanti dell’utilizzo classico, ovvero gli spumini, le meringhe devono essere cotte in forno ad una temperatura relativamente bassa (massimo di 80-100°C) per un tempo sufficiente per seccarle, che varia a seconda dello spessore delle meringhe.

Anche in questo caso se volete davvero avere in mano la situazione, HotmixPRO Dry fa al caso vostro!
HotmixPRO Dry è il primo disidratatore professionale in grado di garantirvi una disidratazione GRADO PER GRADO fondamentale per ottenere un risultato eccellente dal punto di vista della cottura e della consistenza!
Inoltre, il suo flusso d’aria orizzontale gestito da due ventole indipendenti garantisce sempre una perfetta ed omogenea areazione del prodotto (Scopri cosa saresti in grado di preparare con HotmixPRO Dry ORA!).

HotmixPRO Dry

Beh, che dire…l’intera preparazione sarebbe più facile e voi sareste certi di un perfetto risultato!
Se vuoi saperne di più visita anche il nostro sito www.hotmixpro.com/it/

E allora forza! Prepara queste dolci nuvole bianche come mai hai fatto prima!

MENU